Pensionamento

Siete alle soglie del pensionamento? Oppure siete già in pensione da qualche settimana? Qui potete orientarvi in dettaglio su questo tema.

Come ci si può preparare al pensionamento?

Andare in pensione significa avere molta più disponibilità di tempo e di energie. Tante cose cambiano, ad esempio il tempo libero, la vita familiare e di coppia, le finanze. Anche il vostro ruolo nella società non è più lo stesso.

Una situazione nuova, di cui nessuno può fare esperienza prima di viverla direttamente. Vale quindi la pena di fermarsi e riflettere sulle proprie aspettative per il futuro. Come intendete sfruttare la nuova libertà di cui godete? Forse impegnandovi sul fronte del volontariato? Oppure non vedete l’ora di passare più tempo con i vostri nipoti? O magari di imparare una nuova lingua? Le possibilità sono pressoché illimitate.

Un anziano guarda con gioia al pensionamento.

«Prima del pensionamento ho pianificato la mia situazione finanziaria con il mio consulente. Ora sono ben preparato e so esattamente cosa potrò permettermi.»

Finanziariamente sono stato abbastanza previdente?

Con il pensionamento, la struttura del reddito cambia. Vengono a galla tanti dubbi di natura finanziaria: la rendita sarà sufficiente per il mio sostentamento? Potrò permettermi un divano nuovo?

Pianificare con cura può essere d’aiuto per godere di una buona copertura fino al termine della propria vita. Affrontate questo tema attivamente e apertamente. Parlate della vostra situazione finanziaria con i famigliari, il vostro fiduciario oppure con Pro Senectute, per fare chiarezza sull’argomento.

Molti lavoratori sarebbero felici di andare in pensione con un po’ di anticipo. Il pensionamento anticipato, però, può comportare costi elevati e non tutti possono permetterselo. Se state valutando questa possibilità, dovete avere le idee ben chiare sul vostro reddito futuro e sulle spese che dovrete affrontare. Solo così potrete identificare eventuali lacune nelle vostre entrate e colmarle per tempo.

Ai sensi di legge, tutti gli assicurati hanno il diritto di farsi versare sotto forma di capitale almeno il 25% dell’avere previdenziale accantonato al momento del pensionamento. La scelta di optare per il cosiddetto versamento unico in capitale presenta sia vantaggi che svantaggi e deve essere frutto di un’attenta riflessione. La cosa migliore è discuterne con esperti qualificati, ad esempio rivolgendosi a Pro Senectute, alla propria banca o al proprio fiduciario. Così avrete le idee ben chiare e potrete decidere a ragion veduta se nel vostro caso sia meglio optare per la rendita mensile o per il versamento in capitale.

È più opportuno cambiare casa in vista del pensionamento oppure rimborsare per quanto possibile le ipoteche e quindi ridurre al massimo l’onere finanziario che si dovrà sostenere in futuro? Per molti, l’avanzare dell’età comporta cambiamenti anche sul fronte della situazione abitativa. Vale quindi la pena affrontare questo aspetto per tempo e pianificare con attenzione dove si abiterà negli anni della terza età. Informatevi meglio sull’argomento consultando la nostra rubrica dedicata al tema dell’abitare nell’anzianità.

Nella nostra rubrica Finanze trovate maggiori informazioni sull’argomento. Anche il nostro partner di cooperazione Raiffeisen offre molte informazioni di approfondimento sul tema della pianificazione finanziaria in vista del pensionamento. Con il suo calcolatore della pensione, ad esempio, vi permette di ottenere una visione d’insieme dei mezzi finanziari di cui disporrete in futuro. Leggete qui per saperne di più. 

I soldi scarseggiano? Con il nostro calcolatore PC potete verificare se avete diritto alle prestazioni complementari. Per una consulenza personale rivolgetevi a uno dei nostri centri di consulenza.

Organizzarsi la vita

In pensione: come sfrutto il mio tempo libero?

Il viaggio dei vostri desideri è già un ricordo. I nipotini sono cresciuti e in genere se la cavano da soli. Ci sono però molte altre possibilità per passare il tempo e divertirsi.

  • Offritevi come volontari per aiutare altre persone anziane.
  • Imparate una nuova lingua oppure allenatevi a utilizzare i nuovi media. C’è sempre qualcosa da scoprire.
  • Restate in movimento: frequentate un corso di sport e mantenete in forma il corpo e la mente.

La solitudine mi pesa. Cosa posso fare?

Con il pensionamento molti dei contatti che intrattenevate per lavoro verranno meno. In questo momento le amicizie personali diventano ancora più importanti. Stringete nuovi contatti, magari giocando a carte, frequentando un corso di pittura o partecipando a una gita domenicale. La cosa migliore è attivarsi prima ancora di sentire il peso della solitudine. Anche Pro Senectute ha in serbo tante proposte per il tempo libero.

Lo sapevate che tra gli over 65 una persona su tre si sente sola? La solitudine è un concetto molto soggettivo. Potreste sentirvi soli anche se ricevete spesso visite.

Non rassegnatevi a questa condizione. Seguite un paio di semplici consigli e la vita tornerà a sorridervi.

Osate provare qualcosa di nuovo! Entrate in un gruppo che organizza escursioni o studiate lo spagnolo: sono tutte ottime occasioni per allacciare nuovi contatti. Anche i piccoli cambiamenti aiutano a combattere la solitudine.

Vorreste vedere più spesso i vostri amici ma ci riuscite solo raramente? Pianificate gli impegni sociali in modo che diventino un appuntamento fisso nella vostra agenda settimanale. Ad esempio, fissate il mercoledì come giorno per la partita a carte. 

Le offerte online vi consentono di avere contatti con altre persone senza dover uscire di casa. Le piattaforme per anziani sono configurate su misura per le vostre esigenze. Vi segnaliamo ad esempio la piattaforma per incontri di Zeitlupe oppure Seniorentreff.ch (in tedesco).

Con il vicino di casa vi scambiate il saluto ma non potete dire di conoscerlo veramente.

Alla prossima occasione presentatevi o invitatelo a prendere un caffè da voi: potrebbe svilupparsi una nuova amicizia proprio alla porta accanto.

A volte avete il bisogno di sentir squillare il telefono? Con una catena telefonica aiutate voi stessi e create anche legami fra altre persone. 

Scoprite maggiori dettagli sulle catene telefoniche.

Siamo a vostra disposizione!

Contattate il centro Pro Senectute a voi più vicino.