Attualità coronavirus

 

Informazione importante

Le persone a partire dai 65 anni e tutte quelle con una patologia pregressa rientrano nella categoria a rischio e devono quindi proteggersi in modo particolare. La conseguenza di tutto questo è che specialmente gli anziani si vedono costretti a introdurre pesanti limitazioni nella loro quotidianità e a rinunciare ai contatti sociali. Non è facile, ma è necessario. Con le nostre raccomandazioni è possibile mantenere vivi i contatti, assicurarsi il necessario per il sostentamento e organizzare al meglio la propria quotidianità.

Per il Consiglio federale, la salute della popolazione ha la massima priorità. Siamo tutti invitati ad assumere comportamenti responsabili. Pro Senectute raccomanda alla popolazione e in particolare agli anziani a partire dai 65 anni di attenersi alle prescrizioni della Confederazione.

Organizzazioni cantonali e intercantonali di Pro Senectute

Le organizzazioni cantonali e intercantonali di Pro Senectute continuano a offrire i loro servizi, seppur con limitazioni. La nostra Infoline nazionale vi mette in contatto con la vostra organizzazione competente in materia.

Telefono: 058 591 15 15
Tariffa: valgono le tariffe applicate per la rete fissa dal vostro operatore.

Per maggiori informazioni rivolgetevi alla vostra organizzazione di Pro Senectute.
Nota bene: la Infoline non offre consulenza medica. A causa della forte domanda i tempi di attesa possono essere prolungati. Grazie per la comprensione.

 

Direttive del paziente e coronavirus

Con le direttive del paziente indicate qual è il vostro atteggiamento nei confronti dei trattamenti medici qualora non doveste più essere in possesso della necessaria capacità di discernimento. Che tale capacità venga meno in caso di contagio da coronavirus è piuttosto improbabile. Ciononostante è importante affrontare l’argomento nell’eventualità di una malattia. Sotto la nostra rubrica Info troverete ciò a cui dovreste prestare attenzione e come procedere in merito.