Eredità e legati

Da quasi 100 anni ci impegniamo per i diritti, la dignità e il benessere delle persone anziane, anche grazie al vostro aiuto. Menzionandoci nel vostro testamento e destinandoci un’eredità o un legato, ci aiutate a sostenere le prossime generazioni.
Un anziano con i suoi nipoti

«Desidero che anche mio nipote Marco possa contare sull’aiuto di Pro Senectute quando sarà vecchio. Quindi ho deciso di sostenere Pro Senectute mediante un legato nel mio testamento.»

Continuate a fare del bene anche dopo la vostra morte

Menzionando nel testamento un’organizzazione di utilità pubblica potete continuare a sostenere i valori, gli obiettivi e le convinzioni che vi stanno a cuore anche dopo la vostra morte. Il vostro aiuto finanziario sotto forma di eredità o di legato servirà a fare del bene ancora per molto tempo.

In cosa si distingue un legato da un’eredità?

Nel testamento potete istituire come beneficiari anche persone o organizzazioni non appartenenti alla comunione ereditaria. Basta inserire il loro nome e l’indirizzo nel testamento e descrivere i beni a loro destinati (gioielli, opere d’arte ecc.). Potete anche lasciare in eredità determinate somme di denaro.

Istituendo come erede Pro Senectute, ci destinate una parte della vostra successione (ad es. un terzo). Stabilite voi l’ammontare di questa quota di eredità nell’ambito della porzione disponibile, ovvero la parte non protetta dalla porzione legittima. La porzione legittima va al coniuge, ai discendenti e ai genitori.

Potete menzionare Pro Senectute nel vostro testamento anche mediante un legato o un lascito. È sufficiente indicare per iscritto un importo fisso con il quale desiderate sostenerci dopo la vostra morte.

Un’eredità può comportare per i beneficiari tasse di successione elevate, il cui ammontare varia a seconda del grado di parentela. Noi, quale ente benefico certificato dallo Zewo, siamo esenti da imposte. Il vostro denaro va interamente a beneficio delle persone anziane bisognose in Svizzera.

Come redigo un testamento?

Se desiderate maggiori dettagli sulla stesura di un testamento, vi consigliamo l’ormai consolidata guida Beobachter «Testament, Erbschaft» del Dr. iur. Benno Studer (in tedesco). Potete anche consultare un esperto in materia di regime dei beni e diritto successorio.

Contattateci:

Name

Karin Ammann

URL

Sito Internet

Telefono

Telefono
044 283 89 34