Trasferirsi in un istituto

Lasciare la propria casa per trasferirsi in un istituto non è un passo semplice da compiere. Abbiamo raccolto per voi una serie di consigli fondamentali.

Trasferirsi in istituto: aspetti da osservare

Cominciate a riflettere con largo anticipo circa l’opportunità di trasferirvi in un istituto. Per individuare la struttura giusta per voi occorre tempo e si tratta di una scelta che va ponderata con calma. 

Inoltre, in molti casi le attese sono lunghe. Per questo può essere una buona idea inoltrare per tempo la propria domanda a diversi istituti.

Riflettete sulle vostre aspettative nei confronti dell’istituto

Le aspettative verso l’istituto per anziani variano da persona a persona. Prendetevi quindi il tempo che vi serve per riflettere sui requisiti che la vostra nuova casa deve soddisfare. Abbiamo stilato per voi una lista di controllo in cui sono raggruppati tutti i punti più importanti.

Come trovare il mio istituto ideale?

Per scegliere la struttura che più fa al caso vostro, la cosa migliore è informarsi per tempo e in tutta calma sui vari servizi offerti. Classificate la documentazione raccolta, spulciate i siti Internet e organizzate una visita in loco. Questo vi darà la possibilità di parlare con qualcuno degli ospiti e di chiarire i vostri eventuali dubbi con la direzione dell’istituto. Alcune strutture offrono anche la possibilità di effettuare soggiorni di prova.

Portate avanti questi preparativi con la massima calma, non lasciatevi forzare la mano prendendo decisioni affrettate.

Come trovare un istituto nella regione di vostro interesse

Il sito heiminfo.ch (in tedesco) permette di cercare istituti per anziani o strutture analoghe in diverse località della Svizzera in modo facile e veloce. Così facendo potete farvi rapidamente un’idea dell’offerta disponibile.

Avere un elenco dei propri «desiderata» può essere d’aiuto quando si tratta di mettere a confronto diversi istituti. La struttura che sceglierete dovrebbe soddisfare per quanto possibile ogni vostro desiderio.

Abitare nell’anzianità: un anziano soddisfatto dell’istituto in cui vive

«Per lungo tempo ho rifiutato anche soltanto l’idea di trasferirmi in un istituto per anziani. Poi ho deciso di fare una prova e mi sono trovato subito bene. Qui c’è sempre qualcuno disposto a fare quattro chiacchiere o a sedersi di fronte a una scacchiera. E decido io quanto aiuto voglio ricevere.»

Quali questioni devo sistemare prima di trasferirmi in istituto?

Una volta presa la decisione di trasferirsi, si tratta di provvedere al trasloco. E anche qui il lavoro organizzativo non manca. Su homegate.ch trovate informazioni esaustive sul tema e utili liste di controllo.

Non siete sicuri di venire a capo di tutto da soli? Coinvolgete i vostri familiari e i vostri amici: saranno sicuramente felici di aiutarvi nei preparativi e al momento del trasloco.

Vi diamo volentieri una mano

Contattateci! Saremo lieti di supportarvi nel vostro trasferimento in istituto.