Previdenza privata

La previdenza privata rappresenta il terzo pilastro del sistema svizzero di previdenza per la vecchiaia. Ha carattere facoltativo e contribuisce a colmare o ridurre eventuali lacune previdenziali.

Come funziona la previdenza privata?

La previdenza privata può essere realizzata in due modi:

Previdenza individuale libera

La previdenza individuale libera comprende i contributi di risparmio personali come contanti, assicurazioni sulla vita o beni d’investimento. Per questi contributi di risparmio non sono previste agevolazioni fiscali. I risparmiatori sono liberi di disporre del proprio avere in qualunque momento.

Previdenza individuale vincolata

La previdenza individuale vincolata, nota come pilastro 3a, prevede invece agevolazioni fiscali, ma la legge stabilisce un importo massimo che è possibile dedurre dal reddito imponibile del contribuente salariato. I lavoratori indipendenti senza cassa pensioni hanno la possibilità di sostituire il secondo pilastro con il pilastro 3a. Il tetto contributivo è conseguentemente più alto rispetto a quello dei lavoratori dipendenti. I contribuenti possono riscuotere l’avere accantonato del pilastro 3a, comprensivo degli interessi, al massimo cinque anni prima dell’età ordinaria di pensionamento e non oltre cinque anni dopo tale scadenza. In determinate circostanze il capitale può essere prelevato in anticipo, ad esempio in caso di acquisto di un’abitazione ad uso proprio.

Approfittando delle proposte di Pro Senectute Grigioni potrete conoscere molte persone con i vostri stessi interessi e stringere nuove amicizie.

Per saperne di più