Creare una catena telefonica per consentire i contatti sociali

In questi giorni molti anziani non possono più intrattenere i soliti contatti sociali. Aiutateci a far sentire unite le persone anche nel periodo del coronavirus.

Date vita a una catena telefonica. Lo sforzo richiesto è minimo, ma gli effetti sono enormi.

Come funziona una catena telefonica

L’idea alla base delle catene telefoniche è semplice e ricorda il passaparola telefonico dei tempi di scuola, per contattarsi a vicenda. I membri della catena si chiamano a turno l’un l’altro una volta la settimana per sapere se tutto va bene e scambiarsi le ultime novità. 

Il vostro compito come capo-catena

Tutti possono creare una catena telefonica. Il vostro compito come capo-catena è quello di organizzarla. Dovete cercare almeno tre partecipanti (parenti, conoscenti, vicini) e spiegare loro come si svolge il tutto. Rimanete a disposizione in caso di domande o dubbi e controllate se le telefonate hanno realmente luogo nell’arco di tempo stabilito.

La descrizione di come funziona una catena telefonica e ulteriori informazioni sono disponibili qui:

La consulenza per voi

Qui trovate l’elenco dei nostri centri di consulenza nelle vostre vicinanze. Le nostre e i nostri assistenti sociali sono lieti di sostenervi in ogni ambito relativo all’anzianità e al pensionamento.